ca roule…!

Infine un po’ di sole, tra giorni di pioggia a secchiate… Normale di questi tempi, no? Lasciamo Santhià e le risaie per altre contrade ancora sconosciute, accompagnati per un paio d’ore lungo la via Francigena, da una ventina di persone e da un carro trainato da due eleganti stalloni andalusi belli focosi!!!! E poi l’invito a pranzo al laghetto di Brianco dei soci dell’avis e la nostra prima panissa (ottimo piatto di riso e fagioli condito con lardo) e un pomeriggio di festa domenicale finito a remare con un’asse su una barchetta abitata da una biscia d’acqua… e qualcuno troppo allegro che cade in acqua per il primo bagno della stagione! E altri che seguono e si lanciano, prima che cominci l’ennesimo temporale.
Poi le belle giornate di riposo trascorse a casa dei signori Tonetti affacciati sulla riserva delle Baragge e le esplorazioni a cavallo tra boschi e praterie; le Baragge, un posto sorprendente, a tutti noi fin’ora sconosciuto, che chiamano la savana del biellese. Bello perdersi a cavallo e cercare nella linea delle montagne innevate non lontane, un qualche punto di riferimento. Soprattutto se all’andata le montagne erano invisibile perché coperte dalle nubi! e poi la cena regale preparata dalla domestica Caterina, e il tempo per fare musica solo per noi…
La breve sosta a Lozzolo, con tutto il paese ad attenderci, i bambini che portano il fieno ai cavalli per tenerli tranquilli attaccati ai carri mentre noi suoniamo e urliamo per tutta la piazza! Roberto, il giovane sindaco che ci guida su strade di campagna e l’arrivo a Gattinara, e l’invito alla cantina… che buon vino! Un’ottima accoglienza, Luisa l’assessore alla cultura con i suoi pasticcini del mattino, le carrozze ad un incrocio con la strada chiusa al traffico e un nuovo pubblico ancora non abituato a vederci abitare proprio nella strada principale.
Fa piacere vedere sguardi curiosi, bambini entusiasti, migliaia di domande anche durante gli spettacoli. Con Anouk abbiamo sperimentato un’uscita sui trampoli “bolle&piume” ed è stato piacevole farlo con il sole in faccia. Poi è scesa la notte e con lei il magico cine-concerto (di questo non abbiamo le foto… Meglio a vederlo dal vero!)
NdT. Traduzione libera con qualche giunta per un testo a quattro mani

(Version original…) Enfin un peu de soleil entre deux averses, c’est les giboulées de mai, normal…! Nous quittons Santhià et ses rizières pour d’autres contrées encore inconnues… accompagné pour une paire d’heures le long de la via Francigena, d’une vingtaine de personnes et même d’un attelage d’étalons andalous bien fougeux!!!!!!! Puis l’arrivée à Gattinara, quel bon vin!!!! Très bon accueil, les roulottes sur un carrefour fermé à la circulation pour l’occasion (parce que sinon, bonjour le trafic, haha!) et nouveau public pas habitué encore à nous voir habiter chez eux, sur la place publique, à nous voir sillonner les routes… ça fait plaisir des regards curieux, des enfants enthousiastes, et des milliers de demandes, même pendant les spectacles! Avec Anouk on a expérimenté une sortie échasses “Bulles et Plumes” c’était joli dans le soleil! et puis à la nuit tombée le ciné-concert, magique! (mais sans photo…y’a plus qu’à venir le voir en vrai!)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...