Le crieur public

Ecco qualche foto delle tappe di Chiomonte e Salbertrand, e il passaggio suggestivo accanto al forte di Exilles. Da qualche settimana mi sono improvvisata come urlatrice pubblica (esiste una tradizione di urlatori pubbici, in Francia, i  crieur public, che ora qualche artista di strada sta riprendendo; il bello con la Carovana è che i messaggi viaggiano veramente insieme a noi, di paese in paese!); raccolgo quindi i messaggi della gente che viene a vedere i nostri spettacoli e li urlo a qualche chilometro di distanza, nella tappa successiva, prima dello spettacolo. E’ stato divertente fin dall’inizio: i messaggi sono a volte spassosi, altre volte interessanti, dalla ragazzina che chiede ai genitori di poter dormire a casa dei suoi amici, a quella che vuole un gatto, a una denuncia politica, o una presa in giro degli abitanti del paese successivo… Man mano che raccolgo messaggi di interesse generale che riguardano questa valle, mi viene chiesto di non leggere quelli troppo “politici”, o indirizzati a personaggi pubblici; tutto questo soprattutto in relazione al movimento NOTAV… ed ecco che anche nei mezzi di comunicazione piu’ originali, aime’, arriva la censura…

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...