PAZ GITANA

PAZ GITANA, musica nomade per il riscatto della terra

La collaborazione con il progetto della cantautrice cilena Paz Quintana è frutto di un fortunato incontro avvenuto nell’inverno 2013 nel caribe messicano con i musicisti dell’associazione Bruskoi Prala.

Dopo un primo tour europeo nell’estate 2015, organizzato per passaparola che ha raggiunto 40 date tra Italia, Francia, Spagna, ora il progetto Paz Gitana è nel roaster di Musicastrada http://www.musicastrada.it/2014/paz-quintana-nomad-music-for-the-redemption-of-the-earth/.

Tra giugno e luglio 2016 PAZ GITANA è stata la band “residente” della Carovana Balacaval. 

This template is for a full-size CD Digi Tray Pack (5.5

MUSICA, INTERPRETE E POETA, PAZ QUINTANA RAPPRESENTA LA NUOVA CANZONE CILENA LINGUAGGIO GLOBALE FIGLIO DEL VIAGGIO CHE PASSA DAL MESSICO PER INCONTRARE LA VECCHIA EUROPA GITANA

La sua lirica è pregna della della tempra della musicale cilena che da Violeta Parra a Victor Jara ha cantato agli essere umani della vita e della libertà come di chi le ha vissute così canta Paz Quintana. La musica è soul e battito, respiro e giovinezza le parole volano in alto a sciogliere le nubi e il torpore un danzato invito a respirare aria nuova semplice emozione e meraviglia. Paz Gitana, musica nomade per il riscatto della terra, è il progetto itinerante della cantautrice cilena Paz Quintana, artista d’avanguardia, arrangiatrice e polistrumentista, che viaggia per la terra mescolando le risorse ancestrali, la voce, i ritmi del folklore urbano, popolare e tribale con l’elettronica creando un “pop” molto raffinato, suonato con chitarre, ukelele, fisarmonica, cabaquiño, cuatro venezuelano, tamburi, basso. Musica per “Essere”, testi trasgressivi, un discorso umoristico sociale, la morte e la la rinascita attraverso le canzoni, una terapia RITMICA

Il suo progetto più recente, ANIMALES, è un disco “di potere”, un concept album che porta sperimentazioni sonore e una comunione con il divino e spirituale. Il disco è composto di nove canzoni ispirate dalla tribù dei “Selknam” (*) , rappresentati audio-visivamente in un video di nove capitoli (Animales, Voice, Serpiente, Pay, Semilla, Hielo, Venadito, Danza de los Butho, Tribu del futuro). Un viaggio di collegamento che comincia con l’”era della terra” e termina con “la tribù del futuro”. Ogni film è diretto da un regista differente.

(*) I “Selknam” detti anche “Ona”, fu una popolazione di Nativi Americani abitante gli estremi lembi australi dell’America meridionale. Tra gli ultimi ad essere scoperti dai colonizzatori europei, il loro sterminio ebbe inizio a metà del XIX secolo, con l’arrivo dei cercatori d’oro e degli allevatori di pecore, e fu perpetrato da Spagnoli, Croati, Francesi, Italiani e Inglesi. Alcuni l’hanno definita come una delle pagine più ciniche del genocidio degli Indiani: una vera e propria caccia all’indigeno che fissava compensi in denaro per chi ne uccidesse o provvedesse alla loro cattura. Altri Selknam morirono in seguito a malattie ed epidemie di vaiolo e morbillo. Alla metà del XIX secolo la popolazione aborigena della Terra del Fuoco raggiungeva circa i 10.000 abitanti, alla fine dell’Ottocento erano 3000. Nel 1889 un gruppo di Selknam catturato dai coloni venne esposto da un impresario alla Esposizione di Parigi. Nel maggio 1974 morì Angela Loij, l’ultima donna di sangue interamente indio.

Paz Quintana – voce, cuatro venezuelano, cavaquino

Manuela Almonte – fisarmonica, tromba, tastiere e cori

Daniel Norambuena Ugarte – basso e cori

Fernando Costa – batteria, cori

VIDEO PAY (2015) live Paz Gitana European Tour https://www.youtube.com/watch?v=MyBErO9Sl24

SEMILLA https://www.youtube.com/watch?v=rE8oh_zSFK8

VOICE (Balcony TV Genova) https://www.youtube.com/watch?v=y5Uur7SNGLk

FUNERAL https://www.youtube.com/watch?v=BmIrtSsT1RM

A LA TIERRA http://www.youtube.com/watch?v=kjECL3CcjR4

LA DELGADA http://www.youtube.com/watch?v=1xhnmD5f45w

LA SANGRE http://www.youtube.com/watch?v=SkdQSRPQFxI

Annunci